La giornata (Giovedý 22 Settembre 2016) si è articolata in due manifestazioni distinte che si sono svolte l'una la mattina e l'altra nel pomeriggio; nella mattinata si è percorso in bici il territorio del X Municipio raggiungendo le aree di eccellenza e quelle commerciali, percorrendo, ove possibile, percorsi ciclabili o a basso traffico. La passeggiata ha attraversato anche aree di criticità, come ad esempio il ponte della Scafa. Lo scopo è stato proprio quello di metterle in evidenza per sensibilizzare al problema le autoritÓ locali. La passeggiata, aperta a tutti, è partita alle ore 9 dal Pontile, al centro del X Municipio ed ha raggiunto, attraverso la via dei Pescatori, la ciclabile della Longarina, percorsa fino ad Ostia Antica. Dopo una breve sosta al Borgo, si è ripresa la viabilità ordinaria fino alla criticità del Ponte della Scafa. Superato il ponte, ci si è immessi sull'Isola Sacra, nel territorio del comune di Fiumicino. La passeggiata si è conclusa idealmente sull'argine del canale di Traiano, da dove è auspicabile che venga realizzato un collegamento ciclopedonale che permetta di raggiungere l'area archeologica dei porti di Claudio e Traiano, ricollegando il percorso a quelli già esistenti nel territorio del Comune di Fiumicino.

Dopo la passeggiata, dalle 11 alle 12 e 30, ha avuto luogo il Convegno Fiumicino e la Mobilità sostenibile, nella struttura di della scuola "Porto Romano" sull'Isola Sacra.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15 , presso la Biblioteca Elsa Morante di Ostia, al primo piano, si è svolto un incontro dibattito aperto a tutta la cittadinanza dove si è parlato delle eccellenze del territorio, delle Associazioni che operano su di esso e della mobilitÓ sostenibile: quanto esiste e quanto sarebbe da fare.

Qui di seguito è riportato il programma dell'incontro-dibattito.

Convegno

La mobilità sostenibile e la valorizzazione del territorio: il litorale alla foce del Tevere

QUI il volantino e il programma completo dell'iniziativa.


Di seguito i PDF delle presentazioni prodotte dalle varie associazioni durante il convegno: